Banda Bedonia
Un luogo dove condividere l'amore per la musica

Direttore & Maestro

Presentazione del Maestro Daniele Cacchioli, breve accenno al curriculum vitae ed alla sua mission nella banda

1997

A Bedonia, nasce la Glenn Miller Band, per iniziativa del Maestro Daniele Cacchioli, che ne è tutt’ora direttore. Il debutto ha luogo il 12 luglio dello stesso anno, con soli 11 elementi e con un repertorio non tipicamente bandistico: quello di Glenn Miller!

2000

La banda conta già una quarantina di componenti ed inizia a farsi conoscere in tutta la Val Taro, così, il maestro decide di iscrivere i suoi ragazzi 5° concorso nazionale per complessi bandistici “Lavagna in Musica”, nella vicina Liguria. Questo primo concorso è un salto in avanti per il gruppo, non solo perché l’esibizione sarebbe stata valutata da una giuria di esperti, ma anche perché per la prima volta i musicisti si sono esibiti indossando la nuova divisa. Risultato: premio della Giuria Popolare come “Miglior Banda”.

2001

Nasce il primo raduno di bande “Le SempreVerdi”, organizzato dalla Glenn Miller e che ha luogo, ogni anno, il primo sabato di agosto: un’ottima occasione per instaurare rapporti di amicizia con altri gruppi musicali.

2002

Importante ed indimenticabile rimane sempre la partecipazione all’udienza dall’allora Sua Santità Giovanni Paolo II.

2004

Raggiunti sessanta iscritti, la band inizia a fare trasferte e concerti all’estero, cominciando dalla meravigliosa città di Parigi.

2005

E’ l’anno della Germania, con Pforzheim, dove, visto il successo, i ragazzi torneranno anche l’anno seguente.

2006

Il gruppo si dirige verso Malgrat de Mar (Barcellona), per partecipare al VII Concorso Internazionale per Bande Musicali.

2007

Sanremo (IM) in occasione dell’XI Festival Internazionale di Bande Musicali.

2008

La banda ha l’opportunità di esibirsi in piazza dell’orologio a Praga. Nello stesso anno, si classifica prima al 1° Concorso Nazionale “Città di Fidenza”.

2010

La Glenn Milller diventa un punto di riferimento per riallacciare legami con i valtaresi emigrati all’estero da anni. Nel maggio di questo anno, infatti, il gruppo si esibisce a Morangis, vicino a Parigi, cittadina in cui vivono diverse famiglie di origini bedoniesi e, da allora gemellata con Bedonia.

2011

Si vola verso Londra, in occasione del “Dinner and Dance”. Girare il mondo è meraviglioso, ma non dimentichiamoci di quanto incantevole sia il nostro paese: durante tutti questi anni ed anche quelli che seguiranno, la banda si impegna a portare la sua musica anche in giro per l’Italia. Tra le tante mete, ricordiamo Monterosso, Venezia, Bassano del Grappa…

2013

Dopo nove ore di aereo, la banda atterra a New York, insieme agli amici del Corpo Bandistico di Albareto. Questa è l’occasione per partecipare alla parata del “Columbus Day” e per salutare alcune associazioni di emigrati emiliano-romagnoli che vivono oltreoceano.

2014

Che emozione esibirsi nella storica e centrale Piazza della Signoria, a Firenze! Nello stesso anno, viene firmata la convenzione con il Conservatorio di Parma

2015

I ragazzi sono attesi nelle città di Edimburgo e Glasgow

2017

Quest’anno la meta è Budapest.

2018

Tanto impegno merita di essere ricordato: per questo motivo, maestro e ragazzi iniziano ad incidere un CD con le note dei loro strumenti, che uscirà l’anno seguente.

2019

La banda raggiunge la tranquilla città di Bellinzona, dove incontrano altre associazioni di emigrati emiliano-romagnoli.

2021

Si riparte!!!